Progetti

Come si può notare dai progetti avviati, particolare attenzione viene prestata all’ istruzione dei minori per permettere loro una reale emancipazione quale speranza per un futuro migliore.
Per gli adulti con un reddito troppo basso per poter mantenere la famiglia o addirittura senza reddito si sta provvedendo alla formazione ed avviamento di attività di auto sostentamento, si coinvolgono persone altrimenti escluse dal mondo del lavoro in quanto sprovviste di una specifica preparazione professionale o di diploma.
Con la ricostruzione o costruzione di piccole case in stile locale, si stanno aiutando dieci nuclei famigliari, la casa passerà loro in proprietà solo dopo dieci anni di occupazione, per essere certi che non ci sia alcuna irregolarità o che non venga venduta. Otto su dieci famiglie sono sostenute da donne, il marito è deceduto o, nella maggior parte dei casi non è più in famiglia e non invia alcun aiuto.
Le adozioni a distanza gestite a Walahanduwa superano le cinquanta, ventotto 28 delle quali avviate da noi Amici di Casa Mihiri.
Punta di diamante dei progetti avviati resta Casa Mihiri, dove le bimbe hanno finalmente trovato una famiglia, sono ben seguite e ricevono una buona educazione, affetto e certezze per un futuro migliore.
Oltre al sostegno alla struttura che offre ospitalità alle bimbe “Amici di Casa Mihiri” si occupa di adozioni a distanza ed aiuta Lorenzo e Lucilla nella realizzazione di altri progetti.

Progetto "Donne al futuro"

Progetto "Abili... diversamente"

Casa Mihiri – Mihiri Gedara

Adozioni a distanza

Progetto "formazione personale locale"

Scuola materna Montessori - Mihiri Gedara

Costruzione case per madri sole

Interventi di chirurgia

Sri Janananda Children’s Home a Colombo

Progetto cure mediche