"Le parole non servono", una donazione molto particolare

In un bambino si cela un bisogno, una passione che la sua determinazione farà sbocciare in una splendida realtà.
Nella Val d’Adige, in un piccolo paese alle pendici del monte Corno, nasce un’anima che, affrontando tutte le peripezie della vita, svilupperà l’innato bisogno di amare la natura. Un amore totale, pieno, senza ripensamenti, che la condurrà, attraverso un percorso difficile e avventuroso, a diventare testimone della bellezza del mondo animale. Una testimonianza particolare, senza parole, fatta di colori, pennelli, arte.
La forza di un sogno che si avvera.

Maurizio Boscheri, artista e grande sostenitore della nostra associazione "Amici di Casa Mihiri" è il protagonista del romanzo di Cristina Sperandio “Le parole non servono - il mondo incantato di Maurizio Boscheri”.


Per sostenere l'associazione, Maurizio Boscheri ha avuto un'idea originale, quella di donare parte dei libri proprio ad "Amici di Casa Mihiri onlus".

Cosa vuol dire questo? Che chi vorrà, potrà richiedere la copia del romanzo direttamente a noi, sostenendo così l'associazione!

Il romanzo "Le parole non servono. Il mondo incantato di Maurizio Boscheri" - di Cristina Sperandio (175 pagine più copertina a colori semirigida con risvolto e 16 pagine fotografiche) può essere richiesto con offerta minima suggerita di 14,00 €, comprese le spese di spedizione per invii in Italia.

Per ricevere il libro, è sufficiente inviare il bonifico bancario dell'offerta minima suggerita scrivendo come causale "Libro" e aggiungendo i propri dati (Nome, Cognome, indirizzo completo di CAP) sul conto di:

Amici di Casa Mihiri onlus"
Via Dante 28 Rovereto Tn
Cassa Rurale Alta Vallagarina Filiale di Volano, Trento
IBAN: IT22 U083 0535 8200 0000 0056 526

Si prega di fornire anche un numero di telefono per eventuali comunicazioni. La spedizione avverrà la prima settimana di dicembre a mezzo posta, piego di libri. In caso lo spazio della causale bancaria non fosse sufficiente, si può inviare una mail a info@amicidicasamihiri.org.

Prossimamente, "Le parole non servono. Il mondo incantato di Maurizio Boscheri" sarà protagonista di alcune presentazioni:

  • il prossimo 22 novembre presso la Libreria Cappelli di Bolzano (momento in cui però Maurizio Boscheri non potrà essere presente)
  • a inizi di dicembre a Trento (data e luogo da confermare, continuate a seguirci!)

Cristina Sperandio nasce a Bolzano il 4 novembre 1967. Dopo gli studi classici e la laurea in giurisprudenza, frequenta la scuola di cinema “Zelig” e la scuola-laboratorio di Ermanno Olmi a Bassano del Grappa.
Scrive racconti, poesie e un libro per bambini in lingua inglese. Viaggiatrice curiosa e appassionata, pubblica i suoi “Appunti di viaggio” sul sito www.icoriandolidellaseppia.com
Dal 2018 è socia dell’Associazione scrittori Bolzano.

 


Essere Amici di Casa Mihiri: come fare?

Un mondo senza amici sarebbe difficile da immaginare e da sopportare. Per la nostra associazione, l'amicizia è uno dei pilastri fondamentali, ciò che ci dà la forza per andare sempre avanti nella nostra missione di aiutare le ragazze e le bambine ospiti di Casa Mihiri.

Per questo siamo sempre contenti di incontrare nuovi amici! Condividere questo percorso con loro è meraviglioso. Sono tante le attività che organizziamo con loro e, in ogni occasione, conosciamo qualche amico in più.

Ma cosa vuol dire essere uno degli Amici di Casa Mihiri? Fondamentalmente significa condividere un obiettivo e dei valori: portare avanti il progetto di assistenza, sostegno e scolarizzazione delle giovanissime ospiti di Mihiri Gedara.

Aiutare le ospiti della Casa Famiglia è un impegno irrinunciabile per tutti noi: ognuna di loro merita un'opportunità e potergliela offrire è una sensazione speciale. La loro autonomia che cresce di giorno in giorno e i progressi che raggiungono sono una soddisfazione enorme. Quando ottengono un successo personale o professionale, sappiamo di essere nella giusta direzione.

Le bambine e le ragazze di Casa Mihiri vivono nel loro contesto sociale, nel loro Paese di origine, a stretto contatto con la loro cultura. Vengono accolte in una struttura che si impegna a proteggerle, assisterle, dare loro affetto e far sì che imparino a essere indipendenti, forti, capaci di aprire le ali e spiccare il volo.

Gli Amici di Casa Mihiri possono condividere le gioie che ci trasmettono queste ragazze quando diventano grandi e sono pronte per vivere la loro vita con le loro forze. Non è un'emozione da poco!

Ma come si può diventare Amici di Casa Mihiri? I modi sono molti, per esempio si possono effettuare donazioni all'Associazione oppure contribuire versando il proprio 5 per mille: i fondi raccolti in Italia saranno utilizzati per mantenere la struttura in Sri Lanka.

Ma il sostegno può essere anche dato in altre forme. Per esempio, raccogliamo abiti: solitamente ci vengono consegnati in Italia, raccolti tutti insieme e, non appena uno dei soci parte per Casa Mihiri, i vestiti viaggiano con lui e vengono consegnati alle ragazze.

Ma non sono solo i soci a portare gli abiti a Mihiri Gedara, anzi! Ci fa veramente piacere quando gli Amici in viaggio in Sri Lanka vengono personalmente a trovarci e a consegnarci personalmente i vestiti: è un'occasione unica per conoscere il referente in loco, Lorenzo Bacci (in foto), e capire come funziona la struttura e come vivono le ragazze.

L'amicizia è più bella quando viene condivisa: consapevoli di questo, amiamo molto anche quei momenti informali in cui possiamo incontrare gli Amici di Casa Mihiri e i loro amici, magari a casa, in un ambiente raccolto. Durante questi momenti, possiamo parlare delle cose che più contano per noi e raccontare ognuno i propri progetti di vite, condividerli, e magari incrociarli ai progetti degli amici presenti. Non si può mai sapere quali opportunità la vita ci riservi: ci sarà il modo di trascorrere un pomeriggio o una serata insieme e, nella migliore delle ipotesi, avremo un amico in più!

Se volete approfondire il nostro progetto, contattateci: per noi sarà un piacere immenso conoscervi!

 

 

 

 

 

 


Relazione | diario 2018 attività Amici di Casa Mihiri

14 dicembre 2018 La ricerca di sorrisi per altri grandi successi...

Durante l’ultimo incontro del direttivo abbiamo affrontato il problema relativo alla raccolta fondi per casa Mihiri.
Con il passare degli anni, svanito (fortunatamente) l’impatto emotivo scatenato dallo tzunami,  reperire risorse è diventata sempre più impegnativo ed i bilanci ne hanno pesantemente risentito. Grazie a quanto accantonato negli anni precedenti per far fronte ad eventuali emergenze, siamo riusciti  a garantire il sostentamento anche per il 2018.
Comprendo le persone alle quali propongo di sostenere la Mihiri che mi rispondono: “Ma ti chiedono tutti soldi per qualcosa” oppure “Ma è lo stato che dovrebbe pensare a queste situazioni” o ancora “Abbiamo tanti problemi qui, perchè pensare a chi è in un altro paese?”.
Sono considerazioni comprensibili e tristemente vere, ma la realtà con la quale facciamo i conti tutti i giorni è proprio quella che vede una parte del mondo con un benessere sfrenato (incluso il “nostro” mondo italiano) ed altre dove è un privilegio solo non essere violentate, sfruttate o poter semplicemente avere una istruzione.
Quello che tutti ben sappiamo è che senza il lavoro delle associazioni di volontari, moltissime persone sarebbero lasciate dai loro governi in condizioni inaccettabili.
Guardando le foto delle bimbe che oramai sono diventate adulte, hanno potuto farsi una vita dignitosa, sono autonome e possono pensare di costruirsi davvero un bel futuro, ho avuto l’ennesima conferma di quanto sono privilegiato ad essere nato qui ed ad avere una famiglia, un lavoro, una dignità.
Ho riflettuto su quanti soldi spendiamo per cose futili e su quanto abbiamo potuto e potremmo fare alla Mihiri con un piccola parte di quei soldi.
Denaro che qui serve a soddisfare un banale capriccio, mentre alla Mihiri permette di vedere sorrisi di donne adulte che tornano per ringraziare chi ha cercato di aiutarle a costruirsi un futuro.
Credo che, prima del prossimo capriccio, penserò a questi sorrisi… e mi ricorderò che riempiono il cuore molto di più.
Sorridete anche voi con noi, basta davvero un piccolo contributo.
Paolo Dellamaria, Amico di Casa Mihiri onlus

 

20 novembre

Sono già passati 14 anni da quando le prime ospiti sono arrivate a Mihiri Gedara, anni difficili, pieni di emozioni positive ma anche negative. A questa festa hanno partecipato anche un gruppo di ex ospiti che, compiuta la maggiore età, sono uscite dalla struttura ma che ricordano sempre l’aiuto ricevuto. Un grazie a Anton Lorenzo Bacci ed allo staff sempre presente; Kumuduni, Kalum, Preshani ed ai molti come voi che ci sostengono e si adoperano per la riuscita del progetto!

4 luglio

Sono state ospiti in passato di Casa Mihiri, alcune anche oltre 10 anni fa, ma tornano regolarmente a trovare le compagne rimaste, a conoscere le nuove arrivate ed a salutare chi ha fatto molto per loro, Lorenzo, Kumuduni, Preshani e Kalum! Tanto lavoro ben ripagato, vedendo come ora sanno cavarsela nella vita di tutti i giorni. Brave ragazze, ce l’avete fatta!!!
Anoja, dopo aver vissuto anni a Casa Mihiri, ora ha una sua famiglia, torna spesso in visita a chi le ha permesso di realizzarsi e di poter vivere  una vita autonoma e soddisfacente.

14 aprile

Felice anno nuovo! Oggi a Casa Mihiri in Sri Lanka si festeggia il nuovo anno singalese!! ?? Auguri a tutte le bimbe, a Lorenzo, a tutto lo Staff ed a tutti gli amici singalesi!!

marzo / aprile

Campagna 5×1.000 del 2018: l’agenzia delle entrate ci ha versato il cinque per mille relativo all’ anno 2016 per Euro 5.956,00!!

22 febbraio

Sei arrivata a Casa Mihiri a soli 5 anni… ora ne compi 18 !!! Auguroni per la tua maggiore età e complimenti per come sei cresciuta, intelligente e brava! Un grazie a chi in Sri Lanka ed in Italia ha reso possibile questo successo! ??

23 gennaio

Finite le vacanze si ricomincia! Le più piccole all’asilo e le più grandi a scuola…

15 gennaio

Una bella storia: Manjula ora ha 20 anni, lavora a vive a Matara, ad un paio d’ore dalla Mihiri. È apprendista in una ditta svizzera di taglio e commercio di pietre preziose, sta imparando a tagliarle. Vive all’ostello della ditta e guadagna le sue prime paghe. Una volta al mese ha un long weekend e lo passa volontariamente alla Mihiri. È venuta a trovare anche noi con i biglietti di auguri per Natale. Un bel successo per casa Mihiri! Si è realizzata, è autonoma ma non dimentica chi l’ha aiutata e le vuole bene. Brava Manjula e Bravi a Mihiri Gedara!!


Relazione 2017 attività Amici di Casa Mihiri

Attività dell’Associazione – in allegato versione con immagini.
Cari amici e sostenitori,
Anche quest’anno siamo felici di potervi ringraziare per il vostro sostegno, e come di consueto desideriamo informarvi sull’andamento di Casa Mihiri in Sri Lanka e sulle attività da noi svolte per poter, con il vostro aiuto, mantenere attiva la struttura!
La struttura ospita al momento 18 bimbe e ragazze (il numero può variare a seconda di eventuali inserimenti o rientri in famiglia) sotto la supervisione del fondatore Lorenzo Bacci e del consolidato staff locale che oramai da anni ci aiuta nella impegnativa gestione quotidiana.

Buone feste e felice 2017 con le bollicine solidali di Casa Mihiri

a fronte di un’offerta minima di 10 euro
si riceverà una bottiglia di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG BRUT Casa Mihiri ,
offertoci da quanto raccolto sarà interamente devoluto a Casa Mihiri Sri Lanka
Contattateci via mail/telefono per info – Disponibili a Rovereto, Trento, Val di Cembra e Valsugana.
Ancora buone feste e grazie di cuore a tutti voi che ci sostenete!
Mario Liberali & Gli Amici di Casa Mihiri
Amici di Casa Mihiri Onlus - Codice Fiscale 94031720223
c/o Mario Liberali – Presidente
Via Dante 28 - 38068 Rovereto Tn - Italia Tel. 349 4424030

relazione2017

Merenda Mihiri

Pomeriggio: Merenda, news e aggiornamenti sull'attività dell'Associazione a cura del Presidente Mario Liberali con intervento di Cristina Sperandio, blogger e scrittrice.
Allieterà il pomeriggio Martin De la Cruz, chitarrista e cantante spagnolo con un ricco repertorio di canzoni!!
In serata: Spaghettata per tutti coloro che avranno piacere di fermarsi con noi!
Vi aspettiamo numerosi, prenotatevi!!!!

PRENOTAZIONE
La prenotazione è gradita entro il 7 novembre telefonando a:
Mario Liberali 3494424030
Paolo Dellamaria 3470032456
Patrick Giacomin 3478593902
Maurizio Boscheri 3495654485
Cristina Gottardi 3498092260,
Cristina Dellamaria 3476475297
Annalisa Paoli 3404109059
Marianna Pachera 3341919783
Alessandro Fumanelli 3474155191
oppure scrivendo a info@amicidicasamihiri.org

OFFERTA MINIMA CONSIGLIATA
Partecipazione alla merenda ad offerta consigliata di 10,00 euro per gli adulti e di 5,00 euro per i bimbi (fino a 12 anni)* - Spaghettata serale extra 5 euro* e bimbi gratis.
*il ricavato, al netto delle spese di acquisto dei generi alimentari, verrà inviato in Sri Lanka per le attività e progetti legati a Casa Mihiri ed in caso di mancata partecipazione quanto versato verrà comunque devoluto per intero al progetto.

ORARI
Domenica 12 novembre 2017 dalle ore 15,30, a seguire in serata: Spaghettata per tutti coloro che avranno piacere di fermarsi con noi!

INDICAZIONI STRADALI
Giardini di Noriglio - Via alle Pozze, 16 - Rovereto TN
Da Piazza Rosmini di Rovereto prendere Via Dei colli poi svolta a destra prendendo via Achille Romani, poi a sinistra in via Fontani
ed in fine a destra entri in via alle Pozze, dove ci trovi ai giardini al n.16!!


Giornata dell'ospite - Lagolo estate 2017

Nella tranquilla e rilassata cornice del Lago di Lagolo saremo presenti con il nostro stand nell’ambito della manifestazione “LAGOLO ESTATE 2017 – GIORNATA DELL’OSPITE” organizzata dall’Associazione Movimento Olistico.
Dalle ore 10 alle ore 18, ci saranno: un piccolo mercato contadino, una mostra di bonsai, una dimostrazione di tiro con l’arco, un’esposizione di monili artigianali, corso di panificazione con lievito madre, mostra fotografica “gli abitanti di Lagolo” laboratori didattici con il WWF Trentino, laboratorio didattico di musicoterapia e moltro altro….
VI ASPETTIAMO…


Marina Rei, Teatro San Marco di Trento

Sabato 13 maggio 2017, ore 21,00, Marina Rei sarà in concerto al Teatro San Marco di Trento.
Evento organizzato da Il ruscello e Il teatro delle quisquilie e sostenuto da A.P.T. Trento, Monte Bondone, Valle dei Laghi e Amici di Casa Mihiri onlus.
Marina Rei, tra le artiste più complete della scena musicale italiana, parte con il suo Unplugged Tour 2017.
Alternandosi tra chitarra, batteria e pianoforte, la cantautrice interpreterà i suoi brani in una veste insolita, accompagnata dal violoncellista Mattia Boschi. Un progetto unico nel suo genere nel quale Marina Rei porrà l’accento sulle sue doti di raffinata cantautrice, nonché di talentuosa musicista. Dunque, un set acustico in cui l’artista incanterà il pubblico con la passione e la grinta che caratterizzano il suo sound. Dopo l’ultimo fortunato tour del 2016 che l’ha vista impegnata in Italia e in Europa, Maria Rei riparte dalla musica per parlare di sé, in un tour che toccherà diverse città italiane.
L 'Associazione "Amici di casa Mihiri Onlus" sarà presente nell’atrio d’ingresso del teatro e verrà predisposta un’area dove saranno esposti e resi disponibili ad offerta consigliata prodotti artigianali dello Sri Lanka. Inoltre sarà devoluta una parte del ricavato della serata per sostenere i progetti di aiuto alle bimbe di Casa Mihiri.

Biglietto unico: 22 €
Prevendita: Teatro San Marco (dal lun. al ven. dalle 10 alle 12)
Bar Groff Località Madonna Bianca, 108 - Trento
Caffè Venezia Largo Porta Nuova, 11 - Trento
Volver Via Disciplini, 6 - Riva del Garda
Veganima Viale Magnolie, 29 - Arco
Diapason Music Point Via Tartarotti, 8 - Rovereto

e anche quest'anno puoi destinare il tuo 5x1.000 ad Amici di casa Mihiri Onlus.
Scopri come


Giornata Mihiri presso la Baita Forestale Dagan a Cembra, Trento

Ore 12,30 pranzo a buffet (anche menù vegetariano)
Partecipazione ad offerta consigliata di 17,00 euro per gli adulti e di 10,00 euro per i bimbi (fino a 12 anni) *
Nel pomeriggio: news e aggiornamenti sull’attività dell’Associazione a cura del Presidente Mario Liberali.

Indicazioni stradali:
prendere la strada statale 612 della Val di Cembra (SS 612) fino a Cembra poi bivio per LAGO SANTO a circa 4 km parcheggiare e a piedi prendere la strada forestale Dagan (414) sulla sinistra (vedi foto) proseguire sempre dritti sulla strada e a circa 3 km troverete la baita. Se qualcuno non può fare 3 km a piedi c è possibilità di arrivare in auto accompagnato da noi organizzatori.

Info e prenotazioni telefonando a:
MARIO: 349 4424030
PAOLO: 347 0032456
PATRICK: 347 8593902
MAURIZIO: 349 5654485
CRISTINA GOTTARDI 349 8092260
CRISTINA DELLAMARIA: 347 6475297
ANNALISA: 340 4109059
oppure mandandoci una mail

Vi aspettiamo numerosi, prenotatevi!!!!

* Il ricavato, al netto delle spese di acquisto dei generi alimentari, verrà inviato in Sri Lanka per le attività e progetti legati a Casa Mihiri ed in caso di mancata partecipazione quanto versato verrà comunque devoluto per intero al progetto.


Aperitivo con buffet - Orto di Pitagora

Amici di Casa Mihiri vi invita al
Aperitivo con buffet – Orto di Pitagora
in Piazza Malfatti, 20 – Rovereto (TN) – tel. 0464 432811
domenica 17 aprile 2016
dalle ore 18.00

Menù vegetariano
Partecipazione ad offerta consigliata di 15,00 euro per gli adulti e di 5,00 euro per i bimbi (fino a 12 anni)
Musica live con la Jazz orchestra Orange Pouf Quartet.
Il ricavato, al netto delle spese di acquisto dei generi alimentari, verrà inviato in Sri Lanka per le attività e progetti legati a Casa Mihiri ed in caso di mancata partecipazione quanto versato verrà comunque devoluto per intero al progetto. Vi aspettiamo numerosi, prenotatevi !!!!
LA PRENOTAZIONE E’ GRADITA ENTRO IL 14 aprile telefonando a:
– MARIO 349 4424030
– ALESSANDRA MARIANNA PAOLO 347 0032456
– PATRICK 3478593902
– MAURIZIO 349 5654485
– CRISTINA GOTTARDI: 349 8092260
– CRISTINA DELLAMARIA 3476475297
– ANNALISA 340 4109059
o scrivendo a info@amicidicasamihiri.org


Relazione 2015 di Mario Liberali

Cari amici e sostenitori,
come ogni fine anno ne approfittiamo per farvi gli auguri, per aggiornarvi sulla situazione di Casa Mihiri in Sri Lanka e per riassumervi le iniziative da noi svolte sul territorio locale per informare e sensibilizzare l’opinione pubblica sul nostro operato.
In anni che vedono una crisi economica non ancora risolta e tante emergenze anche locali non è stato per noi facile raccogliere quanto necessario al mantenimento della struttura in Sri Lanka, ma l’impegno di tutti noi ha comunque dato buoni frutti. Siamo sempre convinti inoltre della bontà del progetto, volto alla prima assistenza ed alla scolarizzazione delle minori a Casa Mihiri affinchè possano, crescendo, aspirare ad un futuro migliore.
La struttura è sempre gestita con la supervisione del fondatore Anton Lorenzo Bacci e dallo staff
locale oramai impegnato da anni nel progetto e che ha assunto nel tempo competenza e professionalità. Si occupano in prima persona del benessere delle venti bimbe, dell’organizzazione della Casa Famiglia, dei rapporti con gli enti locali (Tribunale dei minori e Assistenza Sociale) e delle scuole esterne dove le bimbe si recano quotidianamente a seguire le lezioni. Attiguo a Casa Mihiri è sempre attivo l’asilo Montessori, gestito dallo stesso personale, che ospita una trentina di piccoli scolari, grazie anche al contributo annuale di Fondazione Metalsistem di Rovereto.
Buone Feste e felice 2016 da Casa Mihiri onlus. 
Alleghiamo la relazione delle nostre attività nel 2015, ricordandovi che potrete festeggiare con il nostro Prosecco Solidale!! A fronte di un’offerta minima di 10 euro si riceverà una bottiglia di Valdobbiadene Prosecco Superiore DOCG BRUT Casa Mihiri, gentilmente offertoci da Astoria Vini. Quanto raccolto sarà interamente devoluto a Casa Mihiri Sri Lanka.
Contattateci via mail!!!!!!!

 

relazione2015